Archivio per la categoria ‘Linux Day’

OTF 2013 on air!

sabato, 26 ottobre 2013

OpenTerniFestival 2013 + LinuxDay + HackLab corner in corso alla BCT (Biblioteca Comunale di Terni) in piazza Europa.

Talk sulle stampanti 3D

Talk sulle stampanti 3D

Fino a questa sera troverete seminari e conferenze, workshop, l’angolo del gaming open-source nonchè l’immancabile “banchetto” con le nostre mitiche magliette e shopper ecologiche.

Hacklab & robotica

Workshop Hacklab con Arduino e robotica fai-da-te

Open Terni Festival 2013 – quest’anno presso la BCT

domenica, 13 ottobre 2013

Anche quest’anno il Terni GNU/LUG organizze l’Open Terni Festival!

open terni festival

 

 

 

 

 

 

 

 

La manifestazione, incarnazione ternana del Linux Day 2013, si terrà presso i locali della BCT, il 26 ottobre dalle ore 9 alle 19.

Questo il programma “quasi” definitivo dell’evento (ma per maggiori dettagli cliccate sul link a fine articolo):

mattina
introduzione a GNU/Linux
9:00-9:30 – Gabriele Ponzo | Fabio Tomaselli
LibreOffice, la suite libera per la produttività
9:40-10:00 – Italo Vignoli | Gabriele Ponzo
LibreUmbria, LibreOffice nella Pubblica Amministrazione
10:00-10:45 – Italo Vignoli
Le stampanti 3D e il mondo dei maker
11:00-11:45 – Michele Ponzo
L’HackLab presenta…. Arturo
12:00-12:45 – Andrea Belloni
13:00-15:00 – pausa pranzo
pomeriggio
VoIP & Raspberry pi, un centralino vincente
15:00-15:45 – Simone Fracassa
Emoncms, i consumi sono sotto controllo con il raspberry pi
16:00-16:45 – Alessandro Ronca | Gabriele Ponzo
Realizzare un ISP con strumenti Open Source [case history]
17:00-17:45 Marco Bettini
Linux, soluzioni per audiofili
18:00-18:45 – Daniele Verducci

Come e’ ormai nostra tradizione affiancheremo alle normali mini-conferenze uno spazio dedicato al gaming open (Tux Kart e Urban Terror non mancheranno di sicuro) ed in collaborazione con l’Hack-Lab di Terni avremo anche un angolo dedicato ai makers :D

Uno spazio per i gadget dell’ Terni GNU LUG vi dara’ la possibilita’ di supportare i nostri sforzi e sfoggiare in ufficio una bella maglietta con Pampy (la nostra mascotte)  :D

Sito ufficiale dell’evento: www.openternifestival.it

banner_468x60_linux_day_2013

Open Terni Festival

lunedì, 25 ottobre 2010

Ragazzi è andata.

È ufficiale: si è conclusa con successo questa prima edizione dell’Open Terni Festival.

Nelle tre giornate di Venerdì 22, Sabato 23 e Domenica 24, con notevole sforzo di tutti i membri vecchi e nuovi del Linux User Group di Terni, siamo riusciti a far prendere contatto e (speriamo) affascinare i nostri concittadini (e non solo) con il mondo della cultura libera.

i ragazzi, il nostro futuro

Con grande piacere abbiamo ritrovato i ragazzi dell’ITIS, ma ancor più siamo stati contenti di vedere delle classi delle scuole medie fare il proprio ingresso nella Sala dell’Orologio (la sala convegni del CAOS) per seguire i seminari tenuti da relatori, sia del Terni GNU/LUG oppure ospiti esterni.

Oltre ai talk, elemento da sempre cardine della classica manifestazione “Linux Day”, quest’anno poi particolarmente arricchiti ad esempio dalla presenza del simpaticissimo Nicola Larosa (un membro di Canonical, la società che sta dietro allo sviluppo della nota distribuzione Ubuntu), abbiamo avuto modo di fornire anche altri “servizi” per rendere l’esperienza dell’Open Terni Festival ancora più ricca, interessante ed appagante per i visitatori.

Urban Terror, combattimenti virtuali per una pace reale

Questo ci ha permesso di coinvolgere e sensibilizzare alla cultura dell’open source e della cultura libera anche coloro che, per “tradizione” o per necessità, non avrebbero tanto a che vedere con il mondo dell’informatica.

Divertentissimo infatti è stato vedere persone non più giovanissime e bambini, sfidarsi in videogiochi gratuiti e open, nello studio 1 e nel FAT, sempre all’interno del “parco” del Centro Arti, con i “grandi” che non sempre hanno avuto la meglio nelle sfide digitali ;)

La cosa più bella però è stata vedere i papà e le mamme, mostrare e cercare di spiegare ai loro figli, che quella specie di bauletto grigiolino, con attaccato un televisore dell’anteguerra, era il loro compagno di studio e di gioco di quando erano bambini.

ballare a ritmo con un gioco semplice ed open source

Facce con la barba ispida, perse nel sogno con un joystick in mano a contemplare le meraviglie di asteroids su un vecchissimo vectrex del 1982 oppure su un futuristico Commodore 128D (il primo computer casalingo con due processori, di cui pero’ si poteva usare o l’uno o l’altro ;-) )

alla mostra del retrocomputing si gioca con i videogames del passato

come regredire da 33 a 12 anni

Qui potete trovare alcuni bellissimi scatti fotografici della manifestazione: http://www.ternignulug.org/foto/open-terni-festival/

… presto anche i video da terra

e… dal cielo! :D

Installation Party for Linux day 2010

giovedì, 9 settembre 2010

Il LinuxDay 2010 si avvicina e quest’anno (speriamo) lo faremo in grande!

Le idee erano tante e le risorse poche e sebbene l’idea di organizzare una “Open Gaming Room” dove mettere una decina di macchine per giocare in lan party o solitaria con giochi open source ci intrigasse molto, c’era il problema che… NON AVEVAMO UNA DECINA DI PC! (ma neanche 5, o 3 o 2…)

Ma dal nulla… eccolo… arriva lui… DANILO!!!!!

Il super-eroe dei PC che dal nulla fà comparire 19 (DICIANNOVE), avete capito bene DI CIA NNO VE computer desktop DELL di classe pentium 4 HT o pentium D.

Danilo davanti al furgone pieno di computer dell ed i loro monitortutti i PC con monitor cavi ed accessori stipati nella cantina del grande Gyppi

In un doblò ci stanno 19 Dell + monitor + cavi (e nient'altro!)

Ottimi computer per attività d’ufficio, eterni ed indistruttibili.

Sicuramente una donazione SUPER-GRADITA che aiuterà molto l’attività del LUG.

Ovviamente i PC erano da aprire, pulire e controllare. Dopo di che si sarebbe passati all’installazione dei sistemi operativi… tutti LINUX ;-)  e a tal proposito, la prima riunione dopo l’estate del Terni GNU-Lug si e’ tenuta a casa (o meglio nella taverna) del mitico GPS.

La cena a base di pizza (Quillan+SonoIrreperibile) e gelato (V1p3r+Ally) era ovviamente scontata,

ma una piacevole sorpresa è stata la birra portata dal mitico Cudinì… “il mago del piaccappì'” ed i 5 litri di vino in boccione del buon SonoIrreperibile, che infatti poi stava cosi’…

Finita la cena si passa alle cose serie (si fà per dire) ed iniziamo l’analisi dell’hardware.

Prima di accenderli abbiamo provveduto ad una spolverata ed ad un'analisi visuale per scongiurare cortocircuiti da trasporto! ;-)

Tutte le macchine sono ottimi DELL pentium 4 (HT o dual core), con dischi mediamente da 80 GigaByte Sata, quindi macchine discrete dove gireranno agevolmente le ultime distribuzioni e NONOSTANTE il nostro dubbio iniziale sul sottosistema grafico integrato INTEL, su tutte le distro abbiamo potuto abilitare l’accelerazione hardware della grafica, sia per il desktop (compitz) sia per i games.

NOTA RISERVATA: …. ovviamente questa nota andrà distrutta prima del ritorno dalle vacanze del nostro amico ZAZU, da sempre un ultrà della distribuzione SUSE (open-SUSE per la precisione). Ma ad onor del vero, urban terror ci e’ girato a 50 frame al secondo con UBUNTU… e con OpenSUSE si e’ arrivati a 75!!!!!   … ulteriori indagini sono d’obbligo ;-)

[sulle prestazioni con UT by Quillan]

Dell GX620
Pentium D 2.8Ghz 2mb cache L2
1 MB DDR2-533 in dualch
80gb sata Samsung hdd
Lettore CD-Rom LiteOn 24X
Vga integrata intel 945GZ con 8mb di ram (valore non modificabile da
bios se nn riducendolo a 1 mb)

Risoluzione: 800×600 – profondità colore e texture 16bit – qualità
texture normale – compressione texture attivata
Mappa: Casa

Ubuntu: tra i 40 e i 51 fps
Suse: tra i 56 e i 75 fps

Stasera proveremo anche a testare una configurazione video più spinta, per vedere di raggiungere il miglior compromesso tra velocità e aspetto visivo.

[/UT]

Insomma io ed ally siamo crollati verso le una di sera, ma abbiamo lasciato gli altri prodi LUGgari ad affacciendarsi sulle macchine.

In primo piano (ma senza testa e metà del corpo) il prof. Mattei, e SonoIrreperibile.

In primo piano i "capelli" di Fabio del CAOS, a sinistra Pippilù, a destra Ally, sullo sfondo: GPS e il nipote, Andy, Quillan e Mattei.

Al LinuxDay troverete il frutto dei nostri sforzi e speriamo che vi facciano divertire e pensare in modo… OPEN!

LinuxDay 2010 : preparazione macchine demo & lanparty

giovedì, 9 settembre 2010

Ieri sera invece della normale sessione-riunione del mercoledì, ci siamo dedicati al controllo, pulizia e test con varie distro dei pc cortesemente donateci dal sig. Danilo .

I Pc Dell che ci hanno donato

Sono 19 macchine Dell GX620, tutte con processori Pentium D (o HT), 1 gb di ram, hdd 80gb, monitor 15” lcd, tastiera, mouse… di fatto perfette per l’utilizzo con Linux.

Alcune di queste saranno dedicate al Lanparty (una prova così al volo con UrbanTerror è risultata più che soddisfacente), mentre altre saranno utilizzate come postazioni demo di varie distribuzioni, programmi open source, presentazione di slideshow e filmati informativi ect.

Altre foto dell’evento sono reperibili nella gallery presente a questo indirizzo.