Linux: Roba da smanettoni?

Mi sono imbattuto in Linux molti anni fa: ricordo distintamente che ero in treno e leggevo Focus, quando un trafiletto con questo signore finnico sorridente attira la mia attenzione, all’epoca sapevo a malapena cosa fosse un sistema operativo, ma spesso, nella vita, quando ricordiamo dettagli in apparenza insignificanti vuol dire che quella cosa è in qualche modo importante o lo diventerà.

Durante la mia tesi triennale lavoro da un PC con queste scritte arancioni e un sistema operativo strano “Ubuntu” che sono costretto poi ad abbandonare perché un simulatore circuitale che dovevo usare girava solo su Windows.

Successivamente sento ancora parlare di Linux, spesso in relazione al fatto che non sono necessari antivirus, ma anche che non è adatto ai profani come me perché “E’ roba da smanettoni” per cui, non mi decido mai ad installarlo per un motivo o l’altro.

Finché un giorno, a una fiera a Bastia Umbria, mi fermo a parlare con dei ragazzi di un gruppo Linux che mi spiegano che tutto quello che faccio con Windows posso farlo tranquillamente anche con Linux: so che di lì a poco devo ritrasferirmi a Terni per cui mi dicono che anche lì troverò un gruppo apposito che mi spiegherà tutto.

Trovo il sito, e finalmente riesco ad incontrare i ragazzi dello Gnu/Lug di Terni: sono estremamente gentili e disponibili, io ho un vecchio (e glorioso) Fujitsu-Siemens con Vista che ormai non ce la fa più e sembrerebbe stare esalando gli ultimi respiri, loro con la massima semplicità mi installano Lubuntu (No, non è Ternano, credo sia tipo una versione “light” di Ubuntu) e il PC rinasce a nuova vita, e tuttora è attivo e funzionante.

Invece di Office o Open Office mi indicano Libre Office, e il gioco è fatto, a quel punto mi innamoro e lo installo anche nel mio fisso, questa volta la distribuzione Mint.

Ormai sono un utente Linux da 2 anni senza essere uno smanettone e lo consiglio a tutti, anche ai profani come me, recentemente ho fatto resuscitare nel luogo di lavoro 2 vecchi PC con Windows XP, sempre con Lubuntu, ormai una garanzia di qualità ed efficienza.

Non saprei dirvi di più da un punto di vista tecnico, ma, dalla mia esperienza, Linux è tutt’altro che “Roba da smanettoni”, non abbiate paura a cambiare sistema operativo, parola di utente “medio!

Un sentito grazie allo Gnu/Lug di Terni per la disponibilità e la competenza.